Verso una nuova proposta di legge

La battaglia dei pescatori arriva in Parlamento

Ieri un incontro tra una delegazione di pescatori, sindacati e deputati

Politica
Molfetta giovedì 07 febbraio 2019
di La Redazione
Un peschereccio
Un peschereccio © n.c.

Nella giornata di ieri, una delegazione di pescatori accompagnati dal dirigente provinciale della Lega di Manfredonia, Patrizia Melchiorre e da varie rappresentanze sindacali di categoria, ha incontrato onorevoli e rappresentati delle istituzioni presso la Camera dei Deputati, in merito alla protesta animata in questi giorni da molti armatori pugliesi e molfettesi.

Dopo lo sciopero che ha bloccato le attività di pesca fino allo scorso mercoledì, a livello locale sono arrivate differenti manifestazioni di sostegno e sono stati avviati momenti di confronto tra istituzioni locali e la categoria, non ultimo l’incontro con il sindaco e con il presidente Emiliano. Oggi la questione è pronta ad arrivare tra i banchi di Montecitorio.

Ancora una volta è stata ribadita la contrarietà dei lavoratori al regolamento europeo n. 1967/2006, in materia di sfruttamento delle risorse marittime del Mediterraneo, in particolare dopo la riforma del 2016 che ha modificato l’apparato sanzionatorio, peggiorando le condizioni degli armatori.

A tal proposito, importante è l’impegno assunto dall’On. Viviani e dalla commissione agricoltura, nell’intento di presentare una proposta di legge che possa nuovamente riformare il settore ittico, che sta vivendo in questi giorni momenti di grande agitazione.

Lascia il tuo commento
commenti