Terzo appuntamento del Festival di Pasqua 2022

Il festival "Inflammatus" prosegue con "Le ultime sette parole di Cristo sulla Croce"

Il capolavoro di F.J. Haydn che racconta la passione e la morte di Gesù

Spettacolo
Molfetta lunedì 11 aprile 2022
di Sara Fiumefreddo
Inflammatus:
Inflammatus: "Le ultime sette parole di Cristo sulla Croce" © molfettalive.it

Sabato sera, nella parrocchia San Pio X di Molfetta, si è svolto il terzo appuntamento di Inflammatus, il Festival di Pasqua 2022 organizzato dalla Fondazione Musicale "Vincenzo Maria Valente" di Molfetta.

Sui testi di Pier Paolo Pasolini, Hermettesse, Alda Merini e altri celebri autori, attraverso le voci dell'attrice Isabella Ragno e dello scrittore Zaccaria Gallo, l'orchestra d'archi ha eseguito il capolavoro di F.J. Haydn, "Le ultime sette parole di Cristo sulla Croce".Il brano fu composto nel 1787,  su commissione della Cattedrale di Cadice. Una rappresentazione della Passione e della Morte di Gesù secondo il Vangelo di Matteo. 

La serata è stata un'alternanza di momenti pieni di pathos, che hanno sottolineato il dolore di Gesù, e di note più dolci, volte a trasmettere l'amore del Signore nei confronti dell'umanità. 

Nessun risentimento, nessuna reazione da parte di Gesù a quelle sferzate. Gesù accetta la morte in croce, la più crudele, per amore dell'uomo, di ogni uomo. Si tratta di un atto di amore supremo che l'uomo è chiamato a ricordare nella festa di Pasqua.

Lascia il tuo commento
commenti