L'evento è inserito all'interno del calendario delle manifestazioni "EM 2020 #molfettatiaspetta"

​Due chitarristi molfettesi per la 4^ Edizione de "Le Corde del Mediterraneo"​

Bianca Maria Minervini e Francesco Pellegrini si esibiranno giovedì 17 presso l'auditorium esterno della Madonna della Rosa

Spettacolo
Molfetta martedì 15 settembre 2020
di La Redazione
Le Corde del Mediterraneo
Le Corde del Mediterraneo © n.c.

Torna anche quest'anno, con la quarta edizione, "Le Corde del Mediterraneo" evento dedicato alla chitarra, messo in piedi dall'associazione molfettese "La Nota di Volta" diretta dal Maestro di chitarra Vito Vilardi. L'appuntamento 2020 è per giovedì 17 settembre alle ore 20.30 presso l'auditorium esterno della parrocchia Madonna della Rosa di Molfetta, sita in Viale Papa Giovanni Paolo II, ingresso gratuito.

L'evento, inserito all'interno del calendario delle manifestazioni "EM 2020 #molfettatiaspetta" vedrà l'esibizione di due chitarristi, entrambi della terra barese: Bianca Maria Minervini, al secondo anno consecutivo nella rassegna e Francesco Pellegrini. Entrambi giovanissimi e già affermati nel panorama musicale chitarristico locale e nazionale.

"Per usare una metafora musicale - ha detto il presidente Vilardi - abbiamo adottato una variazione sul tema rispetto a quanto preventivato, rinviando il tutto al 2021. Ringrazio sin d'ora il Comune di Molfetta e la Parrocchia Madonna della Rosa per la collaborazione e l'ospitalità".

Nonostante tutto, dunque, i nodi delle corde stretti in questi tre anni di edizione del festival non si sono mai sciolti.

Circa le misure di contenimento, si consiglia di arrivare con largo anticipo presso l'auditorium in modo da compilare la modulistica di rito e consentire ai volontari del Sermolfetta di misurare la temperatura corporea di ogni partecipante.

Lascia il tuo commento
commenti