L’incontro tra Diaz e Aquile Molfetta sarà trasmetto in diretta streaming a cura di Puglia5 a partire dalle 19.40

Aquile Molfetta, tutto pronto per il derby contro la Diaz Bisceglie

Dopo il match di sabato saltato causa covid, domani i biancorossi i cugini biscegliesi

Altri Sport
Molfetta lunedì 18 gennaio 2021
di La Redazione
Aquile Molfetta
Aquile Molfetta © n.c.

Sale l’adrenalina in casa Molfetta, tanta è la voglia di conquistare i tre punti in un match mai semplice da affrontare. Continuare a mirare la vetta del campionato nel derby con la Diaz è il prossimo traguardo per le Aquile Molfetta.

Il team del patron Donato de Giglio si appresta a vivere il recupero della 12^ giornata di serie B del girone G: martedì 19 gennaio con fischio d’inizio alle 19:45 al PalaDolmen di Bisceglie.

La priorità in casa Molfetta è vincere senza alibi visto il roster allestito dalla dirigenza molfettese ed il progetto di crescita negli anni del sodalizio biancorosso. Il team allenato da mister Rutigliani dopo la vittoria ai danni del Mirto con un sonoro 6-2 è rimasto fermo ai box non potendo disputare gli incontri con Chaminade e Barletta C5, molfettesi decisi necessariamente a dare continuità ai risultati per raggiungere i traguardi dichiarati dalla società biancorossa: la vittoria del campionato e l’accesso alla final eiglt di coppa Italia.

Sul lato opposto la squadra del presidente Cortellino proviene dalla sconfitta in quel di Cisternino con il punteggio di 10-8 pertanto ci sarà tanta voglia di ben figurare e continuare a scalare la classifica del girone G.

L’incontro tra Diaz e Aquile Molfetta sarà trasmetto in diretta streaming a cura di Puglia5 a partire dalle 19.40 ed a porte chiuse come per disposizioni in materia di contrasto all’emergenza covid-19.

A fare il punto della situazione interviene proprio capitan Nico Pedone. “La sconfitta con il Canosa è stata semplicemente un incidente di percorso – analizza subito Pedone - Questo girone è molto equilibrato e sarà una bella lotta con Canosa e Itria fino alla fine. Con il Mirto avevamo tanta voglia di riscattare l’unica sconfitta e con pazienta e intensità abbiamo conquistato altri tre punti importanti al PalaPoli"

Che partita ti aspetti con la Diaz? "Affrontiamo un’ottima squadra allenata da un tecnico preparato in cui è presente il capocannoniere del girone G, il PalaDolmen ha dimensioni differenti rispetto a quello in cui siamo abituati a giocare ma il nostro gruppo ha consapevolezza dei propri mezzi e l’obiettivo è di conquistare a tutti i costi vittoria, sono certo che sarà una bellissima partita. In questo momento servirà restare concentrati in ogni singola partita senza cali di concentrazione ed ogni incontro per noi rappresenta una finale. A livello personale - ammette Pedone- ci tengo a ripetere quanto fatto a Bisceglie, facendo il salto di categoria, insieme ad altri compagni di squadra che in questo momento indossano la maglia delle Aquile. Il gruppo è compatto e maturo per raggiungere i traguardi prefissati dalla società ma non resta che dimostrarlo sul campo con determinazione e abilità di lottare senza mai abbassare la guardia”

Lascia il tuo commento
commenti