Le medaglie

Il molfettese Nicolangelo Lotito secondo al Campionato Italiano Cadetti di Lotta Stile Libero

Grande successo per il weekend di gare dell'ASD Polisportiva Libertas Molfetta

Altri Sport
Molfetta mercoledì 12 febbraio 2020
di La Redazione
Polisportiva Libertas
Polisportiva Libertas © n.c.

Importante attività agonistica nel fine settimana appena trascorso per i settori della Lotta Olimpica e del Karate della ASD Polisportiva Libertas Molfetta.

Sabato 8 febbraio, al PalFijlkam di Ostia, il giovane Lotito Nicolangelo si è classificato al secondo posto al Campionato Italiano Cadetti di Lotta Stile Libero. Il giovane, originario di Trani, dopo una brillante fase di qualificazione si è fatto sorprendere nella finale dei 45 kg da un altro giovanissimo atleta catanese che gli ha soffiato il titolo. Grande rammarico per il portacolori della Polisportiva Libertas perché era un incontro alla sua portata, ma soddisfazione per il risultato e sicuro stimolo per il futuro.

Futuro che vedrà certamente ancora protagonista il giovanissimo Piliero Martino, quinto classificato nei 92 kg, che dopo aver gareggiato quasi esclusivamente nella fascia di età riservata ai Giovanissimi, ha cominciato a muovere i primi passi importanti nelle competizioni riservate a classi d’età maggiori e dove non ha sfigurato, dando del filo da torcere ad atleti ben più grandi e fisicamente più attrezzati di lui.

Hanno completato la squadra dei cadetti, seguita all’angolo dal tecnico Giuliano Palomba, anche Brattoli Walter e Spaccavento Giuliano che si sono fermati nelle fasi eliminatorie delle proprie categorie.

Una parte di questi atleti saranno protagonisti del prossimo campionato Juniores ed Esordienti in programma nel mese di marzo sempre ad Ostia, dove potrebbero esprimere risultati individuali e societari migliori.

PalaFijlkam di Ostia che vedrà anche protagonista nel settore Karate nuovamente la giovanissima atleta Roselli Federica che dopo l’esperienza delle finali nazionali 2019 nel Kumite, ha strappato il pass per le finali nazionali dei Campionati Italiani Esordienti anche nella specialità del Kata per l’anno 2020. Infatti, domenica 09 febbraio a Noicattaro si sono svolte le fasi regionali di qualificazione ai Campionati Italiani di Kata per tutte le fasce d’età (Esordienti, Cadetti, Juniores ed Assoluti), e la Polisportiva Libertas Molfetta ha portato in gara una squadra composta da ben otto atlete ed atleti che si sono impegnati nella competizione alla ricerca di una difficile qualificazione nazionale.

Al momento, l’unica portacolori della Polisportiva Libertas a raggiungere l’obiettivo della qualificazione è stata Federica che sta dimostrando una certa ecletticità nelle due specialità del karate (Kumitè e Kata). Meno brillanti sono state alcune prestazioni degli altri atleti che non sono riusciti a raggiungere il proprio obiettivo stagionale, un po’ per le capacità degli avversari un po’ per alcuni malanni di stagione che ne hanno compromesso la preparazione a pochi giorni dalla competizione. Comunque, in attesa dei risultati regionali finali per alcuni tra Mongelli Marika, Coppolecchia Antonio, Grieco Andrea, Salerno Arianna, Minervini Marianna, Cilardi Damiano, Cappelluti Maria ci potrebbe essere la soddisfazione di un ripescaggio con la possibilità di aggregarsi alla Roselli nel viaggio per Ostia.

Al di là del singolo risultato, per il maestro Giovanni Mastropierro e la Polisportiva Libertas Molfetta è un importante segnale di continua crescita del settore Karate aver portato in gara otto atleti, alcuni dei quali erano alla prima esperienza assoluta in una competizione.

Ancora una volta la Polisportiva Libertas Molfetta, grazie ai suo istruttori e collaboratori, oltre che alla dedizione degli atleti e alla pazienza dei loro genitori, sta esprimendo un buonissimo livello agonistico in discipline nobili, cercando di portare il nome della nostra cara città verso mete importanti.

Lascia il tuo commento
commenti