La cronaca del match

Impresa De Candia a Gravina. Molfetta Calcio chiude decima

mancano 90 minuti alla fine del campionato e arrivano i primi verdetti

Calcio
Molfetta domenica 06 giugno 2021
di La Redazione
Pasquale de Candia fa lo sgambetto al suo Casarano
Pasquale de Candia fa lo sgambetto al suo Casarano © n.c.

Mancano solo novanta minuti e il girone H di serie D emana alcuni verdetti importanti.
A Portici, i biancorossi di mister Bartoli escono sconfitti 4-2 dagli affamati campani, a caccia di fondamentali punti salvezza. Una vittoria che regala l’obiettivo ai campani che, con quattro lunghezze dal Brindisi penultimo, ad una gara dalla fine del torneo, sono salvi.
Matematica certezza della D anche per il Gravina. Impresa di Pasquale de Candia e dei suoi uomini: il tecnico molfettese, arrivato in una situazione di classifica disperata, batte 3-2 il Sorrento e raggiunge Fasano a quota 35 punti, cinque in più del Brindisi.
In coda, matematica retrocessione per la Puteolana, ferma a quota 26 punti e sconfitta 2-1 dall’Aversa che si porta a 33 punti, al pari del Francavilla in Sinni. Saranno proprio Aversa e Francavilla a giocarsi l’ultima retrocessione, partendo con tre lunghezze di vantaggio dal Casarano, oggi sconfitto 1-0 a Casarano che torna prepotentemente in corsa playoff dopo un periodo buio.
Proprio i quartieri alti sono infiammati come non mai: Taranto non fallisce e si porta a 66 punti, Picerno batte Fasano e insegue a 65. La Fidelis, già certa dei playoff, adesso è certa della terza piazza avendo battuto Lavello, ora quarto a 54 punti. Per i posti playoff bagarre Bitonto e Casarano, entrambe con 52 punti, con il Bitonto che ha impattato amaramente a Nardò.
La Molfetta Calcio, invece, è certa della decima piazza, indipendentemente dal risultato di domenica prossima, in casa, contro la Team Altamura. I biancorossi vantano 41 punti, i murgiani sono noni con 46 punti.
A Portici, Bartoli schiera Tucci in porta, Afri e Dubaz terzini, Pinto e Forte al centro. In mediana trovano spazio Rafetraniaina e Legari, sulla linea di trequarti Varriale, Strambelli e Arlison. In avanti Triggiani
Subito pericolosi i locali con Bisceglia, Maione e Grieco. Al 17simo Elefante porta in vantaggio il Portici. Reazione biancorossa con Strambelli, poi Triggiani trova la rete del pari. Poco prima della fine della prima frazione Arlison pesca Afri per il 2-1 molfettese. Nella ripresa il Portici è agguerrito: al 55simo doppietta per Elefante, dopo due minuti sorpasso con Prisco. Nel finale Grieco fissa il punteggio sul 4-2 finale.

Lascia il tuo commento
commenti