La domenica calcistica

Molfetta Calcio, vittoria e allungo. Male Virtus e Borgorosso

Gli uomini di Bartoli vincono 4-2 contro la Fortis Altamura e allungano sul Corato, che impatta contro il Martina. Sconfitte Virtus e Borgorosso

Calcio
Molfetta domenica 09 febbraio 2020
di Angelo Ciocia
Tifosi Molfetta Calcio
Tifosi Molfetta Calcio © n.c.

Due vittorie e una sconfitta nella domenica di San Corrado.

Si può tranquillamente affermare che il santo patrono ha vegliato sul Molfetta Calcio. Soffre inizialmente, si ricompone, vince e allunga sul Corato in una domenica praticamente perfetta.
Al D'Angelo di Altamura, i murgiani passano in vantaggio, Anaclerio risponde e impatta: si va negli spogliatoi in parità. Nella ripresa assolo molfettese sin dalle prime battute: Ventura firma il vantaggio al secondo minuti della ripresa, Scialpi sigla il doppio vantaggio. Portoghese, per i murgiani, accorcia 75simo; quattro minuti dopo Morra sigla il definitivo 4-2. In virtù del pareggio per 1-1 tra Corato e Martina, i biancorossi allungano sulla neo vincitrice della Coppa Puglia: adesso la distanza tra Molfetta e Corato è di quattro lunghezze.

Stesso punteggio, con sentimenti opposti per il Borgorosso. Gli uomini di Carlucci, al Poli, non riescono a riscattare la sconfitta subita all'andata e il Grottaglie sorride ancora. Sotto 1-0, i biancorossi in due minuti, dal 53simo al 55simo, con Sallustio e Cubaj, ribaltano il match. Nell'ultima mezz'ora di gara, le tre reti ospiti regalano il successo al Grottaglie. I biancorossi restano settimi con 32 punti: adesso la zona playoff, che si chiuderebbe con il Real Siti, è distante sei punti.

Al Petrone, la vice capolista Acquaviva non fa sconti alla Virtus Molfetta di coach Sinisi. La Virtus gioca meglio dei quotati ospiti nel primo tempo ma non sfonda. Un copione già visto che si tramuta in disfatta nella ripresa, con le due reti ospiti segnate a inizio ripresa e metà ripresa, con l'Acquaviva che taglia, sportivamente parlando, le gambe ai virtussini. La Virtus resta dodicesima, con 19 punti, a due punti dalla griglia playout.

Lascia il tuo commento
commenti