Da cerchiare sul calendario il 20 maggio, giorno in cui è stato convocato il consiglio federale

Vito Tisci: "Molfetta in D? Chi è in testa non può vanificare il sogno promozione"

Oggi pomeriggio, ospite al TG sportivo dell'emittente televisiva TeleSveva, il numero uno della FIGC pugliese, Vito Tisci, ha dato man forte ai sogni biancorossi

Calcio
Molfetta mercoledì 13 maggio 2020
di Angelo Ciocia
Bito Tisci e Mario Borraccino
Bito Tisci e Mario Borraccino © n.c.

Molfetta e la promozione in Serie D. Un binomio inscindibile quando la chiusura dei campionati è diventata molto più vicina e concreta. Oggi pomeriggio, ospite al TG sportivo dell'emittente televisiva TeleSveva, il numero uno della FIGC pugliese, Vito Tisci, ha dato man forte ai sogni biancorossi.

La chiacchierata tra il conduttore Mario Borraccino e Vito Tisci avviene all'indomani della riunione in video conferenza del consiglio direttivo della FIGC Puglia. "Come consiglio ci raduniamo per le esigenze e per fare il punto su questa emergenza. Ho illustrato tutte le iniziative che stiamo portando avanti e abbiamo programmato un calendario di riunione dal 25 maggio in poi, divise per campionato, per portare a conoscere la chiusura del campionato e come ripartire", le parole del numero uno del calcio pugliese.

"Sarà una ripresa lenta, graduale, con molte società che avranno le ossa rotta. Ogni giorno ricevo proposte dalle società che chiedono riduzioni di costi, meno oneri finanziari, riduzione tasse di iscrizioni, sospensione dei canoni di locazione, mi chiedono dei settori giovanili, di fare gironi con meno squadre e aumentare gli organici di Promozione ed Eccellenza - ha detto Vito Tisci - Ringrazio loro per questo contributo e per la vicinanza al comitato. Mi faccio portavoce delle loro richieste al mio comitato, al CONI Puglia e alla LND"

La tendenza della LND, in questi giorni, sarebbe quella di promuovere le prime della classe e mantenere inalterate le retrocessioni, con un blocco delle stesse. Borraccino, nel TG sportivo, è chiaro. "Credi che il Molfetta parteciperà alla prossima Serie D? Il Corato ha possibilità di ripescaggio?". Avvolta da nubi che riguardano il consiglio federale, ma chiara è la risposta del numero uno del calcio pugliese. "Sono tutte ipotesi, il 20 maggio ci sarà il consiglio federale. In quella data sapremo se si potrà proseguire con il campionato o si sospenderà. Poi la palla passerà alle varie leghe che capiranno se procedere con l'annullamento della stagione o la cristallizzazione delle classifiche. Io ritengo che chi sta in testa al campionato non può vedere vanificato il sogno promozione e salire nel campionato maggiore. Anche il Corato, a 6 punti, in corsa anche in Coppa Dilettanti può sperare nel ripescaggio. C'è tanto da discutere al prossimo consiglio federale con la Serie C che blocca le retrocessioni e i ripescaggi e un conseguente problema per le varie leghe dilettantistiche", chiude Vito Tisci.

Infine, il valore sociale e aggregativo del calcio. "Manca il calcio. E' uno sport che ti permette la chiacchierata al bar, con gli amici, a lavoro", il commento finale.

Sarà sancito il triplice fischio sul campionato di Eccellenza Pugliese nelle prossime settimane? Molfetta, in attesa di questa risposta e in attesa del consiglio federale, rispolvera i suoi sogni chiusi in un cassetto.


Lascia il tuo commento
commenti